A pochi chilometri di distanza da Brașov, in un piccolo villaggio, sorge il Castello di Bran, monumento nazionale e la fortezza più famosa e visitata della Romania.
Ispiratore del Castello di Dracula nell’omonimo romanzo di Bram Stoker, in realtà non è la storica dimora di Vlad III di Valacchia, meglio conosciuto come Vlad Țepeș (Vlad l’impalatore).
Il “vero” Castello di Dracula è l’ormai distrutto Castello di Poenari.
Costruito nel ‘300 come posto di guardia contro le incursioni dell’Impero Ottomano, è arroccato su una parete rocciosa in una stretta gola che ne conferisce un aspetto drammatico e misterioso.
L’architettura del Castello, modificata nel corso dei secoli, mantiene però i caratteri gotici.
Impressionanti torrioni, sinuose scalinate e passaggi segreti, molti dei quali sotterranei, collegano ben più di 60 stanze.

A partire dal 1920 il Castello divenne la residenza dei Sovrani del Regno di Romania.
La Regina Maria di Sassonia-Coburgo-Gotha vi soggiornò a lungo, ristrutturando massicciamente gli interni.
L’amore della Regina per le tradizioni locali e per il barocco, italiano e tedesco, conferirono al Castello l’aspetto non convenzionale che possiamo ammirare oggi.

Confiscato dal regime comunista, nel 2006 fu restituito ai legittimi proprietari, gli Asburgo, nipoti della Regina Maria, che, per poterlo lanciare nel circuito turistico ricreandone l’antica atmosfera, l’hanno arredato con oggetti di famiglia.

Informazioni utili

Come arrivare

Dalla autogara 2 (stazione degli autobus) di Brașov partono autobus circa ogni ora. Durata: 50 minuti. Costo: 7-8 Lei.

Se viaggi in auto e disponi di un satellitare, l’indirizzo da seguire è:
Strada General Traian Moșoiu 24, Bran 507025, Romania.

Orario e prezzi

Il prezzo del biglietto è 40 Lei.
Per bambini, studenti e persone over 65 anni il prezzo del biglietto è ridotto.
L’orario di apertura è dalle 9:00 alle 18:00 in alta stagione e dalle 9:00 alle 16:00 da ottobre a marzo. Il lunedì mattina è chiuso.
Sito ufficiale del Castello di Bran

La visita guidata delle stanze interne del castello dura circa 1h 30′. Purtroppo, richiamando turisti da ogni parte del mondo è molto probabile fare code pazzesche alla biglietteria e visitarlo procedendo in fila indiana senza troppo potersi soffermare a gustare l’aria misteriosa che lo avvolge.
Nel biglietto è compresa anche la visita individuale al Parco Reale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial